Storia e mission

L’Associazione Italiana Turismo Enogastronomico nasce con gli obiettivi di:

  • stimolare la ricerca, l’approfondimento e l’innovazione nel settore del turismo enogastronomico;
  • diffondere la conoscenza sul turismo enogastronomico e sensibilizzare gli operatori nell’ambito food and wine ad aprirsi al settore;
  • ampliare la conoscenza della cultura agricola, culinaria e turistica in genere;
  • promuovere e organizzare occasioni d’incontro e di aggregazione nel nome di interessi culturali assolvendo alla funzione sociale di maturazione e crescita umana e civile;
  • valorizzare la cultura e la conoscenza di quei territori che rispettano e tramandano i valori dell’alimento;
  • far crescere nuovi professionisti del settore, attraverso la promozione di tirocini e borse di studio.

L’enogastronomia, nella sua più ampia accezione di esperienza culturale, è entrata con forza tra i trend del turismo. Numerosi sono gli studi a livello internazionale che confermano l’ascesa di questo segmento e la medesima situazione si riscontra nel panorama italiano. 825 prodotti agroalimentari e vitivinicoli ad Indicazione Geografica, 5.155 Prodotti Agroalimentari Tradizionali, 5 beni enogastronomici inseriti nella lista del patrimonio tangibile e intangibile dell’UNESCO, 3 città creative UNESCO dell’enogastronomia, 337.172 imprese di ristorazione, 976 ristoranti di eccellenza, 23.615 agriturismi che offrono servizi di alloggio, ristorazione e altre proposte turistiche, 117 musei legati al gusto, 173 Strade del Vino e dei Sapori. A ciò si aggiungono una molteplicità di esperienze a tema, quali visite e degustazioni nelle cantine, nei birrifici e nei frantoi, sagre e feste enogastronomiche, esperienze di social eating e cooking class che trovano uno spazio sempre maggiore nell’offerta degli intermediari tradizionali e online.

Un’offerta consistente in termini numerici che riflette la ricchezza e la varietà del patrimonio eno-gastro-turistico-italiano, da Nord a Sud, nelle maggiori città così come nei luoghi periferici. Proprio in quest’ottica nasce l’Associazione con l’intenzione di porsi come punto di riferimento nel panorama nazionale per la ricerca nel campo e l’organizzazione di iniziative connesse a questo segmento turistico.

Tra le attività che rientrano nell’operato dell’Associazione figurano l’organizzazione di convegni, conferenze, dibattiti, seminari, eventi e community di scambio.

La ricerca e la condivisione

Rientrano tra le principali iniziative dell’Associazione le attività di ricerca ed in particolar modo la redazione annuale, a cura di Roberta Garibaldi, fondatrice dell’Associazione, del Rapporto sul Turismo Enogastronomico Italiano: la più completa e autorevole ricerca sul settore che restituisce un quadro dettagliato di questo segmento turistico e ne delinea le principali tendenze dal punto di vista della domanda e dell’offerta.

Crediamo che il nostro lavoro si basi sulla passione, sulla perseveranza, sullo studio e sulla ricerca continua. Riteniamo che le collaborazioni e le reti siano lo strumento principale per sviluppare nuove idee. Intendiamo continuare a mettere a disposizione gratuita del vasto pubblico le evidenze che emergono dalle nostre indagini, certi che tutto ciò permetta di valorizzare i nostri territori.

Se chiediamo un contributo per alcuni documenti o servizi, questo è finalizzato alla copertura dei costi.

Il nostro impegno per la crescita dei giovani.

Coinvolgiamo costantemente nel nostro lavoro giovani, studenti e neolaureati. A loro l’opportunità di crescere e formarsi insieme a noi, a noi la possibilità di essere ispirati da nuove idee. Ogni anno mettiamo a disposizione borse di studio e tirocini sui temi delle diverse declinazione del turismo enogastronomico. Vorresti sostenere una borsa di studio? Invia un’email ad in info@robertagaribaldi.it per scoprire le modalità!

Sostieni l’associazione!

Per proseguire le attività di ricerca e divulgazione, per sostenere il processo di crescita dei giovani, vi chiediamo la disponibilità di un contributo economico, che ci permetterà di sostenere nel tempo le attività che mettiamo a disposizione di voi tutti a titolo gratuito. In un periodo come questo, a maggior ragione, facciamo affidamento sul vostro supporto per continuare a mantenere vivo questo flusso. A questo LINK il vostro contributo. Grazie di cuore!

Formazione

Corso di Management del Turismo Enogastronomico

Cosa cerca il turista a seconda del target e del Paese di provenienza? Come personalizzare le visite in cantina con un posizionamento distintivo per la tua realtà? Cosa significa creare un’offerta sostenibile? 

A tutte queste domande e a tante altre potrai trovare le risposte con il corso di specializzazione online in Management del Turismo Enogastronomico, scoprendo le numerose possibilità del turismo enogastronomico!

Un percorso formativo basato su un modello avanzato per costruire un piano di sviluppo personalizzato della tua attività e sviluppare al meglio la tua offerta, grazie alle più aggiornate conoscenze sul turismo enogastronomico, con dati attuali e spesso introvabili sul mercato, e con un approccio internazionale, che nasce da anni di esperienze in diversi Paesi del mondo.

Il corso è organizzato dall’Associazione Italiana Turismo Enogastronomico che ha come presidente onorario Roberta Garibaldi. Non ha scopo di lucro e i fondi raccolti con le quote di iscrizione permetteranno di offrire borse di studio per consentire ai neolaureati nel settore di seguire il corso e di sostenere le prossime attività di ricerca. 

Per maggiori informazioni

CONSULTA LA PAGINA